Piattaforma per le donazioni via busta paga.

Abbiamo la possibilità di entrare nella sperimentazione di una piattaforma di payroll giving, ossia “donazione via busta paga”, una modalità diffusa all’estero, ma non ancora in Italia, benché offra ai donatori interessanti vantaggi, primo fra tutti la possibilità di godere dei benefici fiscali vigenti, dal 30% sino a quasi il 50% dell’importo donato.
Attraverso questa piattaforma i dipendenti potranno chiedere al loro datore di lavoro di trattenere una quota della propria busta paga e destinarla ad un ente non profit da loro stessi indicato, con modalità che riducono al minimo gli oneri a carico delle imprese stesse.
Il sistema è automatizzato e le imprese che vorranno offrire questo servizio riceveranno mensilmente un documento elettronico che potranno facilmente caricare nel loro programma per l’elaborazione delle buste paga.

Le associazioni, ma anche le imprese, interessate a prendervi parte ce lo segnalino!