ADESIONE NUOVE ASSOCIAZIONI.

Non ancora aderenti? Tre buone ragioni per sciogliere le riserve e aderire a VIM:
Il momento difficile.
Il percorso di costituzione della Rete associativa del Terzo Settore e i percorsi di condivisione di servizi.
La consapevolezza della bellezza della collaborazione, anche tra piccole organizzazioni.

Solo queste tre sarebbero buone ragioni per sciogliere le riserve e aderire! Ma non solo.
Siamo arrivati a 95 associazioni – e diamo il benvenuto alle ultime associazioni arrivate in questa grande rete-Paese ! - ma solo con la partecipazione di tutti saremo ancora ancora più rappresentativi, solidali, efficaci e forti!

Aderire, lo sapete, è facile, è una semplice domanda, anche in carta libera, oppure utilizzando il modulo di richiesta di ammissione, che alleghiamo per le associazioni non ancora aderenti. Ricordiamo che col tempo ridurremo informazioni e diverse opportunità alle sole associazioni socie.
Vi aspettiamo! Il presidente e il direttivo sono disponibili a incontrarsi, a distanza, o per quanto possibile, di persona, con le associazioni che vogliono approfondire l’adesione o altri problemi; queste visite (di recente una in Toscana, a ottobre e novembre previsti Liguria e Veneto) consentono di conoscersi meglio, parlare di problemi e progetti, rinsaldare collaborazioni, dare consigli, evidenziare criticità, illustrare opportunità, spronare e far forza in questo momento difficile, alla fine del quale si teme mancheranno all’appello non meno del 10% delle associazioni di solidarietà internazionale.
Non sapremo mai con precisione che cosa avrà significato per noi l'unione e la collaborazione in rete; ma possiamo immaginare, con una certa probabilità, che cosa significherà rimanere isolati, senza rete e collaborazioni.
E, per le poche associazioni ancora in ritardo con la quota associativa 2020 di 30 euro, ricordiamo che l’IBAN per il bonifico bancario è sempre IT15I0306909606100000064279 c/o BANCA INTESA SAN PAOLO – FILIALE di P.za P. Ferrari 10, 20121 MILANO – intestato a VIM Volontari Italiani per il Madagascar.