EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA GLOBALE

E’ uscita nelle settimane scorse la graduatoria del Bando di Sensibilizzazione ed Educazione alla Cittadinanza Globale dell'Agenzia Italiana Cooperazione allo Sviluppo, con 12 progetti vincitori su 63 proposte presentate: tra questi NON rientrano i due progetti a rete delle ONG capofila ARCS e OXFAM, cui anche il Coordinamento VIM aveva partecipato, su invito di AOI, l’Associazione delle organizzazioni italiane di cooperazione e solidarietà internazionale, che aveva coraggiosamente promosso i due progetti a rete a larghissima partnership territoriale.

Con grande sorpresa non sono passati i due progetti di Educazione alla Cittadinanza Globale che ci avrebbero visti partner, sia per azioni dirette in scuole (capofila progetto: Oxfam) di Veneto, Toscana ed Emilia, sia per il progetto "IMAGINE: Informazione, Media, AGenzie, Innovazioni per un NEtwork solidale" (capofila progetto: ARCS) sulla comunicazione e l’utilizzo dei media nella narrativa dell’educazione alla cittadinanza globale.

I progetti erano indubbiamente validi, con una larghissima partecipazione a rete anche di soggetti di volontariato internazionale di minori dimensioni come i nostri, ma con una larghissima copertura territoriale. Le ragioni della esclusione verranno approfondite nel prossimo futuro dalle due Ong capofila, ma alcuni fattori lasciano intuire che siamo rimasti schiacciati nel tritacarne dei meccanismi di selezione dei progetti, che tendono a escludere progetti a rete con larga partecipazione di partners diversi.

Peccato. Comunque è stata una bella occasione per lavorare insieme, che ci siamo augurati tutti possa ripetersi prossimamente. Ringraziamo AOI, le due ong capofila che ci hanno lavorato alacremente e tutte le associazioni aderenti al coordinamento VIM che avevano dato la loro disponibilità a essere partner.


c�t