COMPUTER, PROGRAMMI E LICENZE, IN DONAZIONE O A COSTI MARGINALI, CON IL "PROGRAMMA DI DONAZIONE DI TECNOLOGIA TECHSOUP" .

TechSoup aiuta le organizzazioni Non Profit italiane a svolgere al meglio la loro missione, offrendo accesso ai più avanzati prodotti tecnologici in donazione o a costi marginali, per poter concentrare i propri investimenti sulle attività più importanti a servizio delle persone.

TechSoup è il primo programma internazionale di donazione di tecnologia per il Non Profit, che permette alle organizzazioni Non Profit di ricevere i migliori prodotti hardware e software offerti dalle aziende leader del settore ICT ad un costo marginale, e di accedere a risorse, formazione e servizi digitali che possano aiutare il mondo Non Profit a lavorare meglio grazie alla tecnologia.

CHI PUO' PARTECIPARE?
Tutte le Onlus e le organizzazioni iscritte ad un registro del Non Profit che rispondano ai criteri di eleggibilità indicati dai Partner Donatori di TechSoup possono registrarsi gratuitamente, e richiedere l’accreditamento al programma di donazione per ottenere i prodotti del catalogo TechSoup, tra cui Office 2016, Windows OS, i prodotti antivirus Norton Symantec, fino a Autodesk Design Suite.

QUANTO COSTA?
La registrazione e l'accreditamento al programma sono completamente gratuiti. Al momento dell’ordine dei prodotti in catalogo TechSoup chiederà solo un rimborso spese amministrativo corrispondente al 5 – 6 % del prezzo di listino del prodotto scelto, per coprire i costi di gestione del programma. L’organizzazione Non Profit avrà così ottenuto un risparmio di oltre il 95% sui costi in aggiornamento tecnologico, con cui potrà pianificare investimenti e migliorare le sue attività istituzionali.

TechSoup Italia è il partner italiano di TechSoup Global. In tutto il mondo operano organizzazioni senza scopo di lucro in ambito sociale. Spesso tali organizzazioni provvedono in vario modo ai bisogni di coloro che vivono sotto la soglia di povertà. In questo modo creano valore in ambito sociale e sostengono gli ultimi.

Nei paesi industrializzati è in atto uno spreco di tecnologie ancora utilizzabili, che vengono rinnovate non per obsolescenza fisica, ma per la necessità di allinearsi a standard tecnologici d’avanguardia.
Dall’altro lato, nei Paesi in via di sviluppo e in alcuni ambiti delle nostre società avanzate si soffre di una carenza tecnologica che ostacola la crescita economica, culturale e sociale delle persone e delle organizzazioni.

Da provare!

http://www.techsoup.it/